I viaggi di Gulliver

Home > I nostri spettacoli > I viaggi di Gulliver
 

da
Jonathan Swift

con
Lodovico Bordignon
Sebastiano Amadio

regia e drammaturgia
Aldo Pasquero
Giuseppe Morrone

Scarica la scheda dello spettacolo

 

Video breve di Diego Diaz, durata 2' 26''

Viaggi. Mondi che l'uomo di mare Lemuel Gulliver attraversa, conosce e affronta nelle sue peregrinazioni di viaggiatore del Settecento, affascinato dall'ignoto. Un viaggiatore armato esclusivamente della sua ragione e del suo spirito di osservazione.

Il Faber Teater, tramite questo spettacolo, vuole riportare all'ascoltatore attento la magia ed il fantastico che Swift crea con i propri racconti e, allo stesso tempo, far balenare i sottili messaggi che con ironia lo scrittore inglese affronta. I Viaggi di Gulliver sono una favola surreale, le cui invenzioni fantastiche non sono che metafore per evidenziare la boria, la tracotanza, la corruzione e l'ingiustizia degli uomini. Con Gulliver conosciamo il paese di Lilliput ed i piccoli Lillipuziani, ci inoltriamo in Brobdingnag, paese abitato da giganti alti come campanili. Ed infine veniamo rapiti e conquistati dai saggi cavalli, che abitano nel paese impronunciabile.

Lo spettacolo, proposto da due attori e sostenuto da un tappeto sonoro di musiche e rumori creati sulla scena, che intervengono come terzo personaggio all'opera, riporta agli occhi ed alle orecchie del pubblico la stessa magia dei viaggi di Lemuel Gulliver e, nello stesso tempo, la sobria ma ironica riflessione che Swift stesso lascia affiorare tra le righe del proprio romanzo.

Video lungo di Diego Diaz, durata 50' 15''

Società cooperativa Faber Teater
località Baraggino, Campus delle Associazioni, casetta 7, Chivasso (To), Italia
www.faberteater.com - mail: info@faberteater.com